Immagine

Getty Images

La cerimonia dei novant’anni dell’Accademia si terrà il 4 marzo 2018. Esatto: gli Oscar sono accaduti da quasi un secolo. E mentre il statua d’oro è cambiato a malapena dal 1929, le tendenze dei capelli formali certamente hanno. Eppure, molti dei migliori acconciature nella storia degli Oscar Rimani senza tempo (ti stiamo guardando, Audrey), e la maggior parte non richiede magie cinematografiche da padroneggiare. Fai clic per scoprire una serie di seri indumenti per i capelli, per gentile concessione delle più grandi star che abbiano mai abbellito il tappeto rosso.

Immagine

Getty Images
Vivien Leigh (1940)

Il Via col vento la stella ha saltato le onde strette che erano così popolari al momento, optando invece per un ricciolo molto più rilassato.

Immagine

Getty Images
Grace Kelly (1955)

Kelly sembrava già regnante agli Oscar del 1955 con il suo elegante panino legato con un fiocco.

Immagine

Getty Images
Elizabeth Taylor (1957)

I decolleté per il viso di Taylor e la fascia a tiara sono così classici. Ma questo è uno sguardo che suggeriamo di lasciare a Liz – chi altro oltre a Taylor potrebbe farcela tiara attuale senza sembrare un aspirante della regina del ballo?

Immagine

Getty Images
Barbra Streisand (1969)

Il peso di Streisand dalla notte in cui ha vinto l’Oscar come miglior attrice Ragazza divertente è stato immediatamente iconico – e circa 1000 volte più interessante rispetto alle onde generiche della supermodella che vedi ovunque oggi.

CORRELATO: 87 acconciature corte e carine – E come scuoterli

Immagine

Getty Images
Lola Falana (1970)

Falana, raffigurata qui con Sammy Davis Jr. in un after-party per gli Oscar del 1970, ha abbinato i suoi splendidi riccioli con un affascinante boa di piume.

Immagine

Getty Images
Anjelica Huston (1975)

I capelli scuri di media lunghezza di Huston e l’abito di paillettes sono la quintessenza dello stile easy-going anni ’70.

Immagine

Getty Images
Audrey Hepburn (1975)

I pesanti colpi di Hepburn dei 47th Academy Awards del 1975 sembrano ancora così moderni.

Immagine

Getty Images
Winona Ryder (1997)

Sempre l’epitome del bello, Ryder sembrava la parte di una vera gamine con il suo taglio di capelli a punta e il rossetto rosso agli Oscar del 1997. Prova il Tigi Bed Head Manipulator ($ 22, ulta.com) per dare forma alla tua scorciatoia.

Immagine

Getty Images
Claire Danes (1997)

La frangia piombata su un occhio, i riflessi biondi, le labbra rosa lucido e l’ombra blu smerigliato sono la perfezione formale degli anni ’90.

Immagine

Getty Images
Kate Winslet (1998)

Winslet è stata bionda per un minuto, ma agli Oscar del 1998 stava ancora sfoggiando i riccioli rossi che ci ricorderanno sempre titanico personaggio, Rose DeWitt Bukater.

Immagine

Getty Images
Gwyneth Paltrow (1999)

Il panino stretto di Paltrow rappresenta il meglio della moda degli anni ’90. (Quindi ballerina chic!) Per mantenere uno stile semplice, spritz i capelli con un prodotto di media tenuta come Living Proof Flex Hairspray ($ 26, ulta.com).

Immagine

Getty Images
Halle Berry (2002)

Nel 2002, Berry ha portato a casa il trofeo della migliore attrice agli Oscar per Monster’s Ball (lei rimane l’unica donna di colore per vincere il premio) e ha reso i pixie sul tappeto rosso decisamente iconici.

Immagine

Jennifer Lopez (2003)

Nel 2003, J.Lo cullò un panino oversize con enormi orecchini chandelier. Il suo trucco fresco e primaverile conferiva una certa giocosità al look super glam.

Immagine

Getty Images
Charlize Theron (2004)

La migliore attrice protagonista per il suo ruolo in Mostro catturato il glamour della vecchia Hollywood con alcune onde del dito ispirate agli anni ’40.

CORRELATO: 42 acconciature che mostrano davvero le tue curve

Immagine

Getty Images
Cate Blanchett (2005)

La stella di L’aviatore è noto per il suo stile impeccabile ed eclettico sul red carpet, e mentre questa confezione giallo limone sembra un po ‘datata, i ricci biondi sono ancora così freschi.

Immagine

Getty Images
Michelle Williams (2006)

Siamo parziali al taglio di folletti di Williams, ma non dimentichiamolo lei ondulata Grande Gatsby-esque frangia-e-chignon-combo dall’anno per il quale è stata nominata Brokeback Mountain.

Immagine

Getty Images
Reese Witherspoon (2006)

Il panino ribassato di Witherspoon e i riflessi biondi dorati sembravano così eleganti e incornicia perfettamente il suo bel viso a forma di cuore.

Immagine

Getty Images
Helen Mirren (2007)

I capelli grigi non devono invecchiare finché lo stile ha una giovanile gioia di vivere. La stella di La regina indossava il perfetto bob bianco-grigio agli Oscar del 2007.

Immagine

Getty Images
Nicole Kidman (2007)

Quando pensi “Nicole Kidman”, probabilmente pensi eleganti capelli biondi alla fragola. Ha mantenuto questo aspetto semplice per non distrarre dall’enorme fiocco rosso sulla scollatura del vestito.

Immagine

Getty Images
Amy Adams (2008)

Le onde rosse danno ad Adams un’aria da sirena per lo schermo della vecchia scuola di cui non ne abbiamo mai abbastanza, soprattutto se abbinate a un trucco sottile e un abito verde smeraldo brillante.

Immagine

Getty Images
Angelina Jolie (2012)

Non c’è nulla di insolito sulle onde sul tappeto rosso, ma la combinazione del colore marrone rossiccio di Jolie e del rossetto di lampone cremoso è sorprendente.

Immagine

Getty Images
Rooney Mara (2012)

Le frangie diritte di Mara le danno un super futuristico, Blade Runner 2049 vibrazione. Aggiungi Sachajuan Shine Serum ($ 33, sephora.com) per far brillare i capelli in stile.

Immagine

Getty Images
Kelly Osbourne (2013)

I pastelli possono essere così glamour quando abbinati al vestito giusto. Adoriamo la tonalità lilla di Osbourne, che lei indossava tagliata e assicurata con forcine sul tappeto rosso.

Immagine

Getty Images
Jennifer Hudson (2013)

I lunghi capelli scuri e la frangia di Hudson fanno davvero risaltare i suoi occhi.

CORRELATI: 11 acconciature da festa

Immagine

Getty Images
Adele (2013)

Proprio così, Adele ha vinto un Oscar (per la sua traccia sul Caduta del cielo colonna sonora!). E sembrava incredibile mentre lo faceva, con le sue lunghe onde bionde, che lei accentuava con un rossetto rosso grassetto.

Immagine

Getty Images
Lupita Nyong’o (2014)

Il taglio stretto e la fascia semplice di Nyong’o danno un tocco moderno al suo elegante abito blu greco.

Immagine

Getty Images
Gina Rodriguez (2015)

Questa combo e la combinazione di abiti blu royal erano decisamente regali sul Jane la Vergine protagonista degli Oscar 2015.

Immagine

Getty Images
Scarlett Johansson (2015)

Gli Oscar non sono particolarmente noti per l’aspetto dei capelli spigolosi, che è ciò che fa risaltare la cuffia con la parte posteriore raggiata di Johansson con i lati ronzati.

Immagine

Getty Images
Brie Larson (2016)

Lo stile half-up / half-down di Larson sembra ingannevolmente semplice dal davanti, ma una stupenda clip di diamanti tiene tutto insieme. Ruba il suo stile d’ispirazione vintage con Anthropologie Margery Barrette ($ 158, anthropologie.com).

Immagine

Getty Images
Kerry Washington (2016)

Washington dimostra esattamente come rendere una coda di cavallo appropriata per un’occasione formale. La risposta? Un sacco di volume e non una cravatta in vista.

CORRELATI: 20 acconciature lunghe che chiunque può indossare