Immagine

Quando quel momento di disperazione è troppo lungo e non hai tempo per andare al salone, puoi prendere un paio di cesoie e pensare a una delle due cose: “Il mio parrucchiere saprà che mi sono tagliato le cuoia? ?” Oppure “penserà che l’ho tradito in un altro salone?” Ecco una guida rapida su come tagliare la frangia senza che il tuo parrucchiere si rabbrividi.

In primo luogo, tutto questo parlare di tagliare lentamente una ciocca di capelli non è in grado di darti risultati di qualità da salone. Il tuo parrucchiere lo farebbe? La differenza tra un parrucchiere e un cliente è semplice: il parrucchiere ha gli strumenti giusti, conosce le sezioni da tagliare e dove tagliarle. Con gli strumenti corretti e un po ‘di istruzioni, puoi tagliare la tua frangia laterale.

Utensili: Per evitare che assomigli a un lavoro di hacking, è importante utilizzare le cesoie affilate piuttosto che le forbici opache e tagliande. Cesoie affilate (anche dalla tua drogheria di quartiere) taglieranno in modo pulito, mentre le forbici opache si piegheranno e strapperanno i capelli.

Istruzioni: Parte i capelli sul lato che di solito li indossi. Ora taglia i capelli dalla parte all’angolo esterno del tuo sopracciglio e pettina quella sezione direttamente fuori dalla tua faccia. Fai scorrere le dita ad angolo in modo che i peli siano più corti alla tua parte e più lunghi all’angolo del tuo sopracciglio. Trova la lunghezza desiderata e taglia i capelli sul bordo esterno delle dita.

Ricapitolare: Per ottenere scoppi laterali come Shania, Reese e Nicole, le cose più importanti da ricordare sono:

1. Utilizzare cesoie affilate.

2. Tieni i capelli lontani dal viso.

3. Taglia i capelli ad angolo.

Immagine

In bocca al lupo!

Devin Toth è Lead Stylist al Ted Gibson Salon di New York City.