Pro-Xylane (Pro-ex-ZI-lane)

  • Che cos’è? Una molecola di zucchero a base vegetale che, se applicata localmente, promette di stimolare la produzione di glicosaminoglicani (GAG), fluidi che nutrono il collagene e l’elastina e difendono la pelle dalla perdita di acqua. Con l’avanzare dell’età, perdiamo GAG e, di conseguenza, l’elasticità e il volume della nostra pelle.
  • Il dermatologo prende: “Considero questo ingrediente un segno di approvazione”, afferma Neal Schultz, M.D., dermatologo di New York e conduttore di dermtv.com. “Pro-Xylane può stimolare la produzione di GAG”, spiega. Come l’acido ialuronico, una sostanza lubrificante presente nei nostri corpi, Pro-Xylane ha la capacità di legare l’acqua, rimpolpando la pelle. “Pensa allo strato esterno della pelle come a un tendone da circo: quando perdi il volume dall’interno, la tenda si piega, rendendo le linee più prominenti”, dice Schultz. “Pro-Xylane è un modo economico per produrre volume.”
  • Trova Pro-Xylane in Crema notte Garnier Nutritioniste Ultra-Lift Pro Deep Wrinkle, $ 17; La Roche-Posay Substiane Eyes, $ 39.

    sirtuine (Sir-TOO-ins)

    • Quali sono? Enzimi proteici che hanno fatto scalpore dopo uno studio del 2005 sulla longevità cellulare: topi che consumavano il 30 percento in meno di calorie rispetto alle sirtuine prodotte normalmente che permettevano alle cellule di resistere ai danni e vivere più a lungo. Cosa significano questi risultati per la tua pelle? Aumentando la durata della vita e migliorando la funzione delle cellule, è possibile ritardare i segni dell’invecchiamento – tra cui linee sottili, rughe e macchie marroni.
    • Il dermatologo prende: “La maggior parte degli esseri umani non può tollerare una riduzione calorica del 30 percento, quindi la gara è attiva per attivare queste sirtuine senza fame”, dice David Bank, M.D., un dermatologo a Mount Kisco, NY. Si dice che gli ingredienti in molte nuove creme per la cura della pelle aumentino l’attività sirtuin. “È un’arena nuova ed eccitante, e la riparazione promessa è teoricamente possibile, ma non esiste una ricerca sottoposta a peer review per dimostrare che si può fare ancora”, spiega Bank.

      Anche nella pipeline: un farmaco stimolante sirtuin chiamato Sirtris, sviluppato da GlaxoSmithKline, che tratterebbe le malattie associate all’invecchiamento, come il diabete. “Questo particolare farmaco potrebbe non avere un effetto diretto sulla cura della pelle, ma certamente le conoscenze acquisite potrebbero essere applicabili ad altri prodotti chimici stimolanti la sirtuina”, afferma la Banca.

    • Trova la tecnologia ispirata alla sirtuina in Clinique Youth Surge SPF 15 crema idratante decelerante, $ 48,50; Estée Lauder Time Zone Anti-Line / Wrinkle Riduzione della crema per gli occhi, $ 43,50.

      donna with flawless skin

      Valua Vitaly / istock

      Syn-Ake (Sin-ACHE)

      • Che cos’è? Il nome del marchio di una forma sintetica del veleno da una vipera brasiliana – un serpente che paralizza immediatamente la sua preda. Quando applicato alla pelle, Syn-ake non paralizza ma può rilassare le microcontrazioni che causano le rughe che si verificano ogni volta che sorridiamo o strizziamo gli occhi.
      • Il dermatologo prende: Schultz non pensa che questo sia solo un caso di olio di serpente. “Syn-ake è un peptide, e credo che tutti i peptidi funzionino in una certa misura”, dice. La ricerca di Syn-ake suggerisce una riduzione delle linee del 20 percento, un risultato che Schultz ritiene più realizzabile intorno agli occhi, dove la pelle è naturalmente più sottile e quindi più facile da penetrare nel prodotto.
      • Trova veleno di serpente sintetico in Manutenzione degli occhi di sapone e gloria, $ 13, con un veleno sintetico di serpente; Siero anti-rughe Peter Thomas Roth, $ 100, con Syn-ake.

        genomica (Gee-NOME-ci)

        • Che cos’è? Un metodo di ricerca promosso dal Progetto genoma umano nel 2003, che ha identificato circa 30.000 geni che compongono il nostro corpo. Giganti cosmetici come P & G, Avon e L’Oréal si sono impegnati a confrontare il modo in cui i geni agiscono su pelle giovane, vecchia pelle, pelle danneggiata dal sole, ecc., Cercando di individuare le differenze chiave. Armati di questa conoscenza, gli scienziati hanno lavorato per sviluppare gli ingredienti per contrastare i cambiamenti nella pelle.
        • Il dermatologo prende: “Questa ricerca è il vero affare”, afferma Jeffrey Dover, M.D., dermatologo a Boston e presidente eletto della American Society for Dermatologic Surgery. “Invece di andare nella giungla, tirando fuori una pianta e sperando che funzioni, saremo in grado di determinare con attenzione quale nuovo agente aiuterà a ringiovanire la pelle più anziana.”
        • Trova ingredienti geneticamente progettati in Concentrato di attivazione giovanile Lancôme Génifique, $ 78, che contiene un complesso per stimolare due proteine ​​”giovani” presenti nella pelle che diminuiscono con l’età; Avon Anew Reversalist Night Renewal Cream, $ 32, che contiene una tecnologia per aumentare l’activin della pelle, una sostanza cruciale per il naturale processo di riparazione.